TIRANNIDE indistintamente appellare si debbe ogni qualunque governo, in cui chi è preposto alla esecuzion delle leggi, può farle, distruggerle, infrangerle, interpretarle, impedirle, sospenderle; od anche soltanto deluderle, con sicurezza d'impunità. E quindi, o questo infrangi-legge sia ereditario, o sia elettivo; usurpatore, o legittimo; buono, o tristo; uno, o molti; a ogni modo, chiunque ha una forza effettiva, che basti a ciò fare, è tiranno; ogni società, che lo ammette, è tirannide; ogni popolo, che lo sopporta, è schiavo.

Vittorio Alfieri
(1790)


venerdì 14 agosto 2015

Una notte a ... ACQUI e TARANTA



Riceviamo e rilanciamo

Una notte a ... ACQUI e TARANTA

ACQUI E TARANTA è la grande festa spettacolo che venerdì 21 agosto dalle ore 22.00animerà il centro di Acqui Terme offrendo al pubblico di ogni età e provenienza un'esperienza indimenticabile.

Artefici della magia di una notte indiavolata saranno Mimmo Epifani ed il suo gruppo "the barbers", con le loro improvvisazioni e innovazioni applicate alla mandola alla barbiere, così chiamata perché veniva insegnata nei saloni di San Vito dei Normanni.

L'energia e il ritmo della pizzica affascineranno gli spettatori portandoli a rivivere le sensazioni e le emozioni straordinarie delle antiche feste corali e Acqui Terme diventerà per una notte il cuore pulsante della musica tradizionale italiana.

E per chi volesse conoscere le origini di questa musica che lega la nostra storia alla tradizione mitologica greca, alle ore 18.00, presso la Sala conferenze dell'Hotel La Meridiana, Mimmo Epifani, musicista tarantolato, e Alex Chiabra, storico posseduto, ci parleranno di TARANTA E POSSESSIONI RITUALI – dai culti preistorici legati alle forze primordiali della sfera femminile alla loro sopravvivenza nella cultura contadina italiana.

Vi aspettiamo e…

Chi no thruei lu filu alla taranta no ci balla
Chi non trova il filo della Taranta NON balla